Vogue Italia


City Goats: una moda slow
by DENISE FRIGERIO

Perfetto mix fra design nordico e influenza asiatiche, City Goats nasce dalla creatività di Ching Ching Wong, che dopo la nascita della figlia ha iniziato a disegnare e realizzare una moda al tempo stesso etica e attenta all’ambiente. Di origini cinesi, ha passato l’infanzia con il nonno e il padre, entrambi esperti in medicina orientale, giocando, toccando e osservando le erbe terapeutiche. Tutto questo ha sviluppato in lei un alto senso del rispetto della natura, dell’importanza di scelte di qualità e di un mondo che abbia tempi a dimensione umana. Ching Ching Wong definisce infatti il suo brand ‘slow’ proprio perché si basa su una filosofia di attenzione al processo di creazione, alle materie prime, alla semplicità e alla sostenibilità. City Goats utilizza solo coloranti naturali e cotone organico per outfit che lasciano libero spazio al movimento, ma con dettagli sofisticati (la sua produzione è certificata GOTS). Un look che sia adatto a essere a contatto con la natura, ma siano perfetti anche per vivere la città. I piani per il futuro? L’idea di creare una linea di abbigliamento anche per mamme e donne moderne che sia sofisticata ma al tempo stesso confortevole.

Leave a comment


Please note, comments must be approved before they are published